Giovedì 10 settembre 2020 – Tenuta San Marzano Mercurina, Pieve del Cairo (PV)

Il 12 settembre ABBIAMO “VENTO” IN TENUTA!

Il 12 settembre la Fondazione Darefrutto è lieta di ospitare una “tappa” del VENTO Bici Tour nella Tenuta San Marzano Mercurina a Pieve del Cairo (PV) con un evento dal titolo “Ricucire fragilità. Processi di rigenerazione per territori rurali a partire da progetti di linea”.

Vento_news_anteprima

Sarà un’occasione per festeggiare i 10 anni dalla nascita del progetto e l’avvio della fase di progettazione e realizzazione dei primi 4 lotti funzionali della dorsale cicloturistica da VEnezia a TOrino lungo il fiume Po, il cui scopo è quello di dare nuova linfa a territori rurali fragili e in gravi condizioni economiche e occupazionali.

Un obiettivo sinergico con quello della Fondazione Darefrutto, che ha come mission ha proprio quella di promuovere la tutela del patrimonio rurale naturalistico e ambientale. Una mission che si è declinata – da 10 anni a questa parte – nell’impegno di riportare a nuova vita la Tenuta San Marzano Mercurina in Lomellina, un luogo ricco di biodiversità con due antiche cascine e un prezioso bosco di ontani.

La rigenerazione della Tenuta è un processo in corso, reso possibile attraverso un attento lavoro di progettazione architettonica e sociale, sostenuta attraverso contributi regionali erogati dal Gal Risorsa Lomellina attraverso i bandi del piano di sviluppo locale “Crescere nella Bellezza”. Il GAL si è dunque dimostrato un partner strategico determinante per il territorio e per una realtà locale come la nostra.

Nello specifico, sono stati selezionati e finanziati fino ad oggi tre progetti promossi dalla Fondazione per “restituire un futuro alla storia e ridare spazio all’ambiente”.

Tra questi, l’intervento “Ridare spazio all’ambiente, aprire strade alla natura” che prevede la riqualificazione degli edifici adibiti ad alloggi per le mondine e i salariati affinchè accolgano attività di educazione ambientale e turismo rurale, con una specifica attenzione al cicloturismo – con tanto di “bike hotel” e ciclo officina.

Le zone che verranno recuperate saranno adibite alle diverse destinazioni:

  • sale per attività laboratoriali/eventi
  • installazioni interne a scopo didattico (audio/video)
  • centro di educazione ambientale con spazi aule/laboratori per ricercatori/naturalisti/appassionati
  • spazi ospitalità/foresterie
  • punto informativo
  • percorsi naturalistici nel bosco e nella tenuta
  • officina e rimessa per le bici

Il progetto si completa e raggiunge la sua missione grazie alla collaborazione e la supervisione del Prof. Giuseppe Bogliani – docente di Zoologia del Dipartimento di Scienze della Terra e dell’Ambiente dell’Università di Pavia – e con partners e associazioni naturalistiche locali con cui condividiamo gli obiettivi progettuali.

La tenuta si propone dunque di diventare nei prossimi anni un punto di riferimento a livello regionale per il turismo ambientale e culturale, attento all’impatto sociale. Un impatto che diventa ancora più saliente in questo particolare momento di emergenza sanitaria e di ripensamento dei modelli di vita, di lavoro e di riscoperta del turismo di prossimità.

In particolare – grazie alla sinergia con l’Associazione Sloworking, partner anche in questo evento e da anni attiva in Lombardia sui temi del lavoro “lento”, dell’innovazione e dello sviluppo diffuso e della conciliazione vita-lavoro – vogliamo farci interpreti del nuovo modo di vivere i tempi di vita e di lavoro, rispondendo con soluzioni innovative e sostenibili ai bisogni dei singoli, delle famiglie e delle aziende. Su questo fronte, a brevissimo, lanceremo dei progetti mirati a sostenere modelli di “lavoro diffuso” improntati al benessere e alla sostenibilità sociale e ambientale.

VENTO – Fondazione DAREFRUTTO e GAL Risorsa LOMELLINA insieme per ricucire la fragilità e
promuovere processi di rigenerazione per territori rurali.

Per informazioni: ufficio stampa, Marcella Magliola, ufficiostampa@fondazionedarefrutto.it – mob. 335.7537527